Brescia. Una cinquantina di morti in più nello stesso periodo dello scorso anno. E’ quanto accaduto a Orzinuovi, uno dei comuni bresciani più colpiti dall’epidemia di coronavirus. Per questo il sindaco, Gianpietro Maffoni, ha presentato un’interrogazione parlamentare per la mancata attribuzione di “zona rossa” al suo paese.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata