Piacenza/Cremona Terminata la fase più acuta dell’emergenza sanitaria, il Governo ha deciso di allentare la maggior parte delle restrizioni in atto per il contenimento del coronavirus. Da oggi, lunedì 18 maggio, riaprono bar, ristoranti, negozi e attività di cura della persona. In contemporanea, decadono molti limiti per la circolazione delle persone, tanto è vero che non serve più l’autocertificazione per gli spostamenti all’interno della Regione. L’ordinanza dell’Emilia Romagna è in linea con quella nazionale. La Lombardia, invece, ha aperto tutte le attività possibili con regole più severe rispetto ad altre Regioni, in un quadro di equilibrio fra necessità della vita economica e tutela della salute pubblica.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata