Un grazie e un plauso a tutti gli infermieri, considerati eroi durante l’emergenza covid 19 è estato sepresso oggi, nella giornata internazionale dell’infermiere, dalle istituzioni e dal governo. Gli operatori sanitari che hanno portato il peso maggiore in questa pandemia di Coronavirus, con 12mila contagi e 38 decessi, chiedono maggiore dignità sul lavoro, una retribuzione adeguata agli standard europei, il rinnovo del contratto nazionale e la stabilizzazione. L’appello dalla Lombardia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata