Brescia. A Brescia ha preso vita la manifestazione pubblica di insegnanti, educatori, genitori e studenti del movimento “Priorità alla Scuola e Apriti scuola”. Una iniziativa che ha visto la partecipazione di numerosi attivisti si stanno mobilitando per sensibilizzare il ministro dell’Istruzione e la politica tutta sul diritto allo studio. Abbiamo raggiunto telefonicamente Giovanni Pasini, vice preside dell’istituto comprensivo Centro 3 di Brescia che sottolinea la necessità di trovare risorse e soluzioni per ripartire in aula in sicurezza a settembre.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata