Brescia. La questione ambientale a Brescia è sempre sotto la lente, il territorio da anni si trova in condizioni difficili, compreso quello della zona di Rezzato, legato alla questione della discarica Castella contro cui si batte da anni il comitato per la difesa della salute e dell’ambiente e ora anche i più piccoli hanno preso l’iniziativa: scrivere al presidente Mattarella perché, quella discarica, li spaventa. Sentiamo le parole di Galeazzo Galeazzi, Presidente del Codisa di Brescia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata