Cremona. La presenza di plastica nei mari, nei fiumi, nei corsi d’acqua rappresenta una delle minacce ambientali più gravi dei nostri tempi: ogni anno, quasi 13 milioni milioni di tonnellate di plastica finiscono nei mari del Pianeta. Osservati speciali sono i fiumi, veri e propri trasportatori di rifiuti plastici dai centri urbani fino a quella che sta diventando la più grande discarica del Pianeta: il mare. A Casalmaggiore, in provincia di Cremona, è in corso un progetto proprio su questo tema. Sentiamo le parole di Paolo Antonini, presidente degli Amici del Po di Casalmaggiore.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata