La Provincia di Cremona aveva stipulato alla fine del 2011 con ANPANA un Protocollo d’Intesa per la gestione del servizio pubblico di assistenza e cura della fauna selvatica in difficoltà che prevedeva il trasferimento dell’attività presso il CRAS di Calvatone, autorizzato da Regione Lombardia nell’agosto 2012 e gestito dalla stessa Associazione. Ciò a garanzia della continuità del servizio in condizioni strutturali decisamente migliorative. Peccato che, da almeno tre mesi, il centro di Calvatone sia chiuso e apparentemente abbandonato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata