Diverse associazioni ambientaliste cremonesi, in videoconferenza, hanno discusso con la giunta comunale su alcune situazioni che preoccupano i cittadini. Da Legambiente è partita la richiesta di convocare nuovamente, dopo un anno di inattività, gli osservatori Tamoil, Rifiuti e Arvedi. Proposte concrete sono state lanciate anche in merito alla riorganizzazione del trasporto pubblico locale, soprattutto in vista del settembre post-Covid.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata