Giornata di mobilitazione, terza e ultima, per la riforma sanitaria. I sindacati cremonesi, questa mattina, hanno protestato sotto al Pirellone per dire che la Sanità Lombarda va ripensata all’interno di un nuovo “Patto per la salute”. Per i sindacati, “servono più servizi territoriali e continuità assistenziale”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata