Buone notizie per il mondo animalista arrivano dopo le battaglie intraprese dall’Associazione Essere Animali, che testimonia attraverso attivisti infiltrati le crudeltà e i maltrattamenti degli allevamenti. Nel 2018 fece scalpore a livello nazionale l’allevamento degli orrori a Senigallia e oggi, grazie a quella denuncia, quell’ allevamento è stato finalmente chiuso. Alla struttura non risulta assegnato nessun codice aziendale necessario per proseguire l’attività di allevamento di qualsiasi specie animale da reddito.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata