Brescia. Al Civile i posti di terapia intensiva pre-virus erano 26 e, in appena due settimane, i posti letto nella stessa terapia erano più che triplicati, raggiungendo quota 85. Ora, dopo il picco della pandemia, i posti occupati sono sette. Numeri che portano preoccupazione, l’epidemia è ancora in corso. Abbiamo fatto il punto della situazione con il Dottor Camillo Rossi, Direttore Sanitario Spedali Civili.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata