A causa di alcune malattie rischiano di essere abbattuti alcuni alberi di via Giuseppina. Si tratta degli olmi colpiti da grafiosi, che è prodotta da un fungo, fungo ophiostoma ulmi, causa della morte delle piante autoctone. A rischio anche alcuni fusti in viale Trento e Trieste. L’amministrazione comunale in una nota ha indicato gli interenti sul verde, in cui si parla dell’abbattimento di 25 alberi staticamente pericolosi in diverse zone cittadine. Davanti alla prospettiva di un nuovo taglio degli alberi a Cremona Legambiente insorge chiedendo, al contrario, piani più adeguati e approfonditi di piantumazione e manutenzione del verde in città.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata