Il professor Paolo Rabitti, ingegnere mantovano e autore del libro “Diossina la verità nascosta” fornisce spunti di riflessione per capire se il materiale bruciato questa mattina presso l’acciaieria Arvedi nell’incidente avvenuto intorno alle 8.30, potrebbe aver prodotto diossina o altre sostanze pericolose. In particolare il vetroresina è un composto che potrebbe produrre diossina? Il professor Paolo Rabitti ha sottolineato l’importanza di capire quali elementi compongono le plastiche andate in fumo oggi all’impianto siderurgico. Spetterà agli organi competenti fare verifiche per raccogliere maggiori informazioni e tutelare cittadini e ambiente.

Paolo Rabitti, Ingegnere esperto diossina

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata