Milano, festa del sacrificio nell’ex Palatrussardi

Milano ll 3 febbraio scorso il sindaco di Milano Giuseppe Sala e la sua maggioranza avevano approvato il regolamento per la tutela degli animali. Oggi a distanza di pochi mesi si parla di concessione dell’ex palatrussardi per celebrare la festa mussulmana del sacrificio. Si tratta di una usanza mussulmana che prevede  lo sgozzamento di un ovino, caprino, bovino o camelide con la recisione della giugulare che permetta al sangue di defluire: una vera e propria ferocia ignobile e intollerabile.