Cremona. Il Ponte Verdi gestisce il traffico tra alcune delle province più produttive d’Italia tra Lombardia ed Emilia Romagna e la decisione della chiusura per almeno due mesi legata alla sicurezza sta già mettendo in difficoltà le attività della zona. Sono centinaia le persone che ogni giorno transitano sul ponte per ragioni di lavoro, familiari e di studio e ora sono costretti a deviazioni da centinaia di km, spesso insostenibili.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata