Salute mentale, effetto positivo a livello psicologico della ‘terapia del blu’

Secondo un nuovo studio condotto dall’Istituto di Barcellona per la salute globale, pubblicato su Environmental Research la ‘terapia del blu’ e’ un toccasana per il benessere e l’umore.

Si tratta di camminate brevi e frequenti in spazi blu – aree che presentano in modo prominente acqua, come spiagge, laghi, fiumi o fontane – possono infatti avere un effetto positivo a livello psicologico.

I ricercatori dopo aver utilizzato i dati di 59 adulti, che nel corso di una settimana hanno trascorso 20 minuti al giorno camminando in uno spazio blu, in un’altra si sono mossi invece nell’ambiente urbano della città catalana, in una terza hanno riposato a casa. Prima, durante e dopo ogni attività, i ricercatori hanno misurato la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca dei partecipanti e hanno utilizzato questionari per valutare il loro benessere e umore.

“Abbiamo osservato un miglioramento significativo del benessere e dell’umore subito dopo una passeggiata in uno spazio blu”, rileva Mark Nieuwenhuijsen, coordinatore dello studio. In particolare, dopo aver fatto una breve passeggiata sulla spiaggia di Barcellona i partecipanti hanno riportato miglioramenti relativi a umore, vitalità e salute mentale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata