Piacenza. Le imprese di Castelvetro che hanno subìto un periodo di chiusura di almeno 45 giorni a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria sono parecchie, a partire da quelle lungo la strada principale che arriva da Cremona, dove il ponte che collega le due località è rimasto chiuso per il lockdown. Il commercio a Castelvetro vive principalmente con clienti che provengono dalla vicinissima città lombarda e, ovviamente, chiudendo il ponte in ferro, disagi e danni economici sono stati rilevanti. Sentiamo le parole di Luca Quintavalla, Sindaco di Castelvetro Piacentino.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata