Cremona. E’ un film, un documentario girato nelle zone più colpite dal virus durante l’emergenza sanitaria, tra marzo e maggio 2020. Dura 1 ora, attraversa varie regioni tra cui la Lombardia, con Cremona, una delle città più colpite e si intitola: “A viso aperto”. E’ il racconto di un viaggio all’interno di un territorio devastato dalla pandemia ma che grazie al coraggio dei dirigenti sanitari, dei medici e degli infermieri, delle forze dell’ordine, degli imprenditori e dei suoi cittadini, ha saputo reagire e arginare il devastante espandersi del virus. Com’è nata l’idea? Sentiamo le parole del regista, Ambrogio Crespi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata