Brescia. Sono tre gli alunni positivi al coronavirus nell’istituto comprensivo di Manerbio: oltre alla prima contagiata, di terza, l’altro caso accertato della terza sarebbe legato al tampone effettuato venerdì, mentre il positivo in quinta riguarda un’alunna che si è recata in ospedale per altri sintomi. Nel frattempo, rispetto ai fatti che sono accaduti venerdì 18 settembre presso la scuola primaria di Manerbio, l’istituto, tramite un comunicato del dirigente scolastico Annamaria Alghisi, tiene a precisare che L’Istituto si è attenuto ai protocolli disposti per il caso verificatosi e alle istruzioni ricevute dal Dipartimento di prevenzione territoriale. Tutte le operazioni sono state condotte dall’ATS che segue le proprie procedure, già attuate in situazioni analoghe. I genitori coinvolti sono stati tempestivamente informati dalla Dirigente, dal Referente Covid19 del Plesso e dagli operatori dell’ATS sopraggiunti. Gli operatori dell’ATS hanno dato spiegazioni e risposto ai dubbi di tutte le famiglie coinvolte e le azioni sono state intraprese con il consenso informato di ciascun genitore.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata