I partner dell’Alleanza contro la Povertà di Cremona, soggetti in contatto quotidiano con i cittadini e con le fasce più deboli della società, esprimono la loro preoccupazione per come si declina oggi nel nostro territorio il diritto alla salute, indicato come fondamentale dall’articolo 32 della costituzione, tanto per i malati di COVID quanto per i portatori di tutte altre le patologie. Il problema riguarda anche i volontari. In ospedale ci sono 120 posti in meno e, scongiurando nuove emergenze sanitarie, già ora sono sempre maggiori sono le difficoltà di accesso alle cure all’assistenza sanitaria.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata