Apertura del Consiglio Comunale di Cremona sulla convocazione dell’Osservatorio Arvedi, strumento messo nel dimenticatoio per due anni e che ora sarà riattivato. La risposta dell’assessore Simona Pasquali all’interrogazione presentata dal consigliere pentastellato Luca Nolli all’indomani di una “non risposta” alla mozione grillina denominate “un impegno per Cavatigozzi, sembra almeno un inizio. Nella mozione oltre all’Osservatorio si chiedevano  misure di limitazione di inquinamento acustico e dell’aria da parte delle ditte presenti sul territorio e maggior controlli. Timido ottimismo intanto è stato espresso anche dai residenti per il calo dei rumori in concomitanza con il rilevamento della centralina Arpa.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata