Cremona. Redivivo, torna a riunirsi l’osservatorio Arvedi, lunedì 19 ottobre, su invito dell’assessore all’ambiente Simona Pasquali a due anni esatti dall’ultima lettera di convocazione, spedita il 5 ottobre 2018 dall’ex assessore Alessia Manfredini. Allora l’osservatorio era commissione comunale, oggi è chiamato soltanto “incontro”, pur con gli stessi componenti. Il sindaco Gianluca Galimberti ha tolto la commissione comunale dall’elenco degli organi indispensabili del Comune. Interverranno i rappresentanti di acciaieria, tubificio, treni Sograf, sindacati, Arpa, Ats, vigili del fuoco, assessori Andrea Virgilio, Rodolfo Bona, Barbara Manfredini, e per la commissione ambiente Giovanni Gagliardi e l’unico esponente delle minoranze, Alessandro Fanti. Ci saranno anche i rappresentanti dei Comuni di Sesto e Spinadesco, il comitato di quartiere, Legambiente e il Coordinamento ambientalisti Lombardia. Era saltato, poco prima dell’emergenza sanitaria, un incontro già convocato. Tra due lunedì, in sala Quadri alle ore 17, l’ordine del giorno prevede la presentazione della nuova campagna dell’Arpa per la qualità dell’aria a Cavatigozzi e Spinadesco, oltre all’altra campagna Arpa, condotta tra dicembre 2018 e aprile ‘19 sul rumore ambientale. Si parlerà poi del nuovo deposito rottami e delle relative problematiche, assai intense ultimamente, oltre che delle istanze di autorizzazione. Infine, le informazioni sull’incendio del 13 agosto.

Paolo Zignani

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata