Martedì 27 Ottobre, dopo il primo giorno di ritorno della didattica a distanza, l’Unione Degli Studenti Lombardia ha organizzato sotto il palazzo della Regione un presidio per protestare contro Governo, Regione ed Enti Locali. Si tratta di uno sciopero dalla DAD e i giovani si prendono la piazza per denunciare le scelte che penalizzano l’istruzione, con misure inadeguate ed emergenziali, con alti costi sociali ed educativi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata