Cremona. Interventi differenziati nei diversi territori in base alla gravità della situazione: lo ha detto il Premier Conte e lo ha sottolineato anche il sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti. Molte attività commerciali hanno già sofferto enormemente a causa del primo lockdown, così come le strutture sanitarie. Nei casi più gravi si parla ad esempio della chiusura totale dei ristoranti o di negozi come i parrucchieri, della chiusura nei giorni festivi e prefestivi dei centri commerciali.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata