2 milioni di euro per la conversione a biologico di aziende agricole  lombarde e per l’introduzione di pratiche agricole a basso impatto ambientale. E’ quanto ha stanziato la regione con la distribuzione di 1,5 milioni di euro a 203 aziende agricole che aderiscono per la prima volta alla misura 10.1 per l’introduzione e il mantenimento di pratiche agricole a basso impatto ambientale, proponendo modelli produttivi più attenti a un uso sostenibile delle risorse, in termini di tutela della qualità delle acque e dei suoli agricoli, di salvaguardia della biodiversità e di valorizzazione del paesaggio agrario. Altri 500mila euro saranno destinati a 67 aziende agricole lombarde che aderiscono per la prima volta alla misura 11 dedicata alla conversione e al mantenimento dei metodi di produzione biologica.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata