Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che permette alla Lombardia di rientrare nella zona arancione. Rimane a distanza la didattica per le superiori. Nulla cambia per le università: le attività formative e curriculari non si svolgono in presenza, fatta eccezione per quelle relative al primo anno dei corsi di studio e dei laboratori. Tornano in classe già da lunedì mattina i ragazzi delle seconde e terze medie anche nelle scuole della provincia di Cremona. La comunicazione verrà al più presto girata alle famiglie e si riprenderà l’anno scolastico con l’adozione di misure ed orari sospesi per il periodo di lockdown.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata