Cremona. Tra le categorie maggiormente penalizzate ci sono quelle dei ristoratori e dei baristi, ancora chiusi, nonostante il cambio di zona: per questo motivo sono già scesi in piazza per manifestare la loro preoccupazione, la loro rabbia: l’ultima volta addirittura con una bara in piazza del Comune. Un simbolo forte, per far capire che ormai sono allo stremo. In studio, durante il telegiornale della sera, è stata ospite una rappresentante del settore ristorazione, Lina Grazioli, che insieme a Beppe Franzosi e ad altri colleghi si prodiga per far capire le difficoltà estreme della categoria che, probabilmente anche per Natale e Santo Stefano, sarà nuovamente penalizzata.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata