Tavola rotonda online a livello regionale tra sindacati ed esponenti politici del Pd e del Movimento 5 Stelle con al centro la necessità di rivedere la legge regionale sulla sanità, la 23 del 2015 che ha ricevuto anche la recente bocciatura di una commissione ministeriale. Alcune criticità evidenziate nell’ampia analisi confermano i nodi contestati dai sindacati. Anche da Cremona l’esperienza del Covid come banco di prova ha scoperchiato il vaso di pandora di un sistema insufficiente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata