È stato completato nei giorni scorsi un importante intervento di riqualificazione che ha permesso di rinnovare completamente il reparto di Rianimazione e Terapia intensiva dell’ospedale di Piacenza. Preventivato a giugno, il cantiere è stato completato a tempo di record e ha interessato un’area totale di 700 metri quadrati per una spesa complessiva di 1.340.000, sostenuti con fondi interamente statali. La struttura oggi ha la possibilità di avere a disposizione oltre 50 posti letto in caso di necessità. I lavori hanno consentito l’ampliamento della sala di rianimazione con 7 posti letto e un nuovo sistema di monitoraggio multiparametrico. La sala urgenze contiene due posti letto ed è stato realizzato anche un ambiente isolato. Il reparto è dotato di un sistema informatizzato completo di gestione della cartella clinica di Terapia intensiva, che consente la raccolta automatica e continua dei dati fisiologici del paziente, messi poi a disposizione del personale. La nuova Rianimazione all’ospedale di Piacenza, già operativa, permette al sistema ospedaliero di affrontare la seconda ondata epidemica senza dover sospendere l’attività programmata.

6.27 più spazio-7.00 intensive

8.04 elasticità-8.30 parte

10.48 voglio solo ricordare-11.15 infermieristica

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata