Crema La didattica a distanza non è più sostenibile. Parola di un insegnante genitore. A distanza di quasi un anno dall’emergenza sanitaria, un professore di una scuola superiore di Crema ha deciso di inviare una lettera ai media locali per denunciare una situazione allarmante in cui a farne le spese sono le nuove generazioni, gli adulti di domani.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata