Ergastolo. E’ questa la sentenza pronunciata dalla Corte d’Assise di Cremona nei confronti di Qouao Jacob Danho, l’ivoriano 38enne che ha ucciso con due coltellate la figlia Gloria, di soli due anni, il 22 giugno del 2019 nell’appartamento di Via Massarotti, in città.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata