Bassa Bresciana Tre episodi di furto in poco tempo nella Bassa Bresciana. Ad essere sottratte ai loro proprietari, arnie. L’apicoltore che si è rivolto ai carabinieri con una denuncia, era già stato vittima di una sparizione di questo genere.  Gli episodi si erano già verificati alla metà di dicembre a San Paolo e due volte, l’ultima pochi giorni fa, ad Azzano Mella. L’apicoltore, titolare di un’azienda che possiede centinaia di famiglie di api, ha denunciato la situazione a causa degli ingenti danni riportati. Non solo per gli attrezzi, ma anche perché la produzione di miele ne risentirà per migliaia di euro. Ad indagare su quanto accaduto i carabinieri di Verolanuova. Dal comando dell’arma fanno sapere che si stanno acquisendo tutti gli elementi necessari per risalire all’autore o agli autori del gesto. Pare certo che chi ha commesso un simile furto debba conoscere questo particolare settore.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata