Il lupo è tornato da tempo in Appennino e sta scendendo verso la Pianura Padana. Sono numerosi gli avvistamenti negli ultimi mesi forse a causa del lockdown: diminuendo il traffico i canidi si sono sentiti meno minacciati dall’uomo. Il professor Davide Persico, autore del libro “il lupo del Po” rassicura sulla non pericolosità di questi esemplari che si cibano anche di nutrie.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata