L’Asst di Mantova non si sbottona sul decesso di un chirurgo 64enne dell’ospedale Carlo Poma, il dott. Enrico Patuzzo, deceduto il giorno dopo aver ricevuto una dose di vaccino anti Covid, e rimanda ogni chiarimento all’esito dell’esame autoptico disposto sul corpo. Il medico, affetto da cardiopatie pregresse gravi, trasferito nel più piccolo ospedale Destra Secchia di Pieve di Coriano proprio per le sue precarie condizioni, è andato incontro ad una morte improvvisa causata da un infarto. In una nota diramata nella serata di ieri, l’Azienda Sanitaria si riserva di accertare le cause del decesso per sfatare ogni dubbio, in particolare sulle possibili correlazioni con il vaccino.  

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata