Tante sono le novità in vigore con il 2021 per quanto riguarda i pensionamenti. La Legge di Bilancio ha confermato le misure di acceso flessibile, l’Ape sociale e l’opzione donna. Sono attese molte richieste proprio dalle lavoratrici, mentre rimane in vigore fino a fine anno anche “Quota 100”. L’appello dei sindacati è quello di informarsi per non perdere i termini. I sindacati proseguono nella richiesta di una riforma del sistema pensionistico

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata