Lombardia Non è bastato il lungo periodo di lockdown per migliorare la qualità dell’aria in Lombardia. Dai dati dell’Arpa è vero che emerge, per il terzo anno consecutivo che la regione ha rispettato i limiti per quanto riguarda il Pm10, ma c’è stato un inaspettato, seppur leggero peggioramento della media annua e un aumento dei giorni di superamento del limite. Insomma una situazione che non ci si poteva aspettare in questo di parziale chiusura a dimostrazione come dice l’assessore all’ambiente Raffaele Cattaneo che non esiste stretta correlazione tra traffico e inquinamento. Intanto dalla Regione arriva l’invito al Governo a porre più attenzione a questa tematica. In attesa di misure statali, Regione Lombardia ha lanciato un pacchetto di misure da 100 milioni di euro, finanziato in parte da risorse regionali e in parte da fondi statali, per il miglioramento della qualità dell’aria. In particolare, ammontano a 48 milioni gli incentivi per il rinnovo del parco veicolare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata