In piazza Stradivari a Cremona si sono ritrovati oggi a manifestare i lavoratori cremonesi dello spettacolo. Il teatro Ponchielli, come il Filodrammatici, resta chiuso a causa dell’emergenza sanitaria, benché non risulti alcun caso di contagio verificatosi tra il pubblico. I lavoratori dello spettacolo hanno manifestato oggi il loro disagio: non lavorano e non ricevono sussidi gli attori, i prestatori d’opera a contratto, come staff di sala e biglietteria, personale dei bar, tecnici del suono, scenografi, fotografi, videomaker, attrezzisti, elettricisti, macchinisti, addetti alla promozione, grafici, costumisti e sarti e tante altre categorie. Il loro disagio si somma a quello degli spettatori del Ponchielli che hanno già comprato i biglietti l’anno scorso e che non sanno ancora quando potranno usarli.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata