Un comune minacciato, quello di Montirone, su un’area già sfruttata e ancora al centro di nuovi programmi di escavazione: Montirone si mobilita con iniziative per informare la popolazione sul Piano Cave che ha aumentato le superfici di escavazione in tutta la già martoriata provincia. Presto la voce del dissenso scenderà in piazza, e tutte le strade saranno percorse per limitare nuovi interventi di sfruttamento sul territorio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata