Prosegue l’incubo dei residenti per gli incessanti rumori al parco rottami delle acciaierie, nel quartiere di Cavatigozzi a Cremona. Nello stesso giorno in cui ieri il comune rispondeva all’interrogazione del Movimento 5 Stelle, sulla temporaneità del deposito e dell’intenzione di procedere a monitoraggi, ieri pomeriggio nubi gigantesche di polvere rossastra si sono alzati dallo sversamento di polveri dei rottami. La polizia municipale è stata chiamata e, per il secondo giorno consecutivo, l’intervento p consistito in una verifica della situazione, che però rimane tale e quale. Stamattina dal Comitato sono partiti nuovamente messaggi al sindaco, al segretario, all’assessore Maura Ruggeri. Il consigliere e pentastellato Luca Nolli ha chiesto accesso agli atti della polizia municipale per avere copia dei verbali dei sopralluoghi sia di lunedi sia di ieri per la nube da parte degli agenti Priori e Caravaggio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata