Durante un’esercitazione militare notturna della Brigata Pozzuolo del Friuli quattro carri armati ha semidistrutto un capannone agricolo, uccidendo un centinaio di galline. L’incidente è accaduto attorno alle 23 di mercoledì notte a Vivaro, in provincia di Pordenone. La Procura di Pordenone ha aperto un’inchiesta e l’OIPA, l’organizzazione Internazionale Protezione Animali, chiede maggiori tutele per gli animali.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata