Cisl: “Presto riforma Sanità e sostegni alle famiglie”

Ultimo gravissimo disagio causato da Aria, la piattaforma di Regione Lombardia che sta gestendo le prenotazioni per la campagna vaccinale, ha visto decine di cittadini ultraottantenni di Crema chiamati a vaccinarsi a Casalmaggiore in questi giorni. La denuncia di Cisl arriva su tutto il fronte, ribadendo la necessità di una nuova legge regionale in grado di garantire i servizi alla cittadinanza e la medicina territoriale. C’è poi il fronte del lavoro, con il decreto che sarà approvato nei prossimi giorni sui sostegni alle famiglie che stanno vivendo una grandissima difficoltà, per la didattica a distanza e per le nuove chiusure. Sul piatto i congedi e poi servono misure per inquadrare lo smartworking, che oggi rappresenta una selva senza regole spesso impraticabile per i lavoratori.