È un’opportunità che non può essere sprecata quella del bando europeo, accompagnato da Regione Lombardia, indirizzato ai comuni capoluogo che mette a disposizione 30 milioni e 500 mila euro per il recupero urbano. L’amministrazione comunale di Cremona sta lavorando da qualche settimana e ha pensato a rifare il look al comparto del Radaelli e alla Chiesa di San Francesco. Per troppi anni, queste aree, sono state dimenticate e lasciate all’incuria del tempo. Si tratta di un punto di partenza fondamentale per contrastare il consumo di suolo nel cuore della città.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata