Cremona. Nonostante nel secondo lockdown parrucchieri e barbieri siano rimasti aperti, senza gravare sull’incremento della curva pandemica, questa volta saranno costretti a chiudere. Decisione che ha sorpreso non solo i titolari delle attività ma anche i clienti i quali non sono d’accordo con questa decisione.

Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata