La prossima settimana le aziende Pfizer e BioNTech inizieranno la somministrazione del proprio vaccino anti-Covid a bambini dai 2 ai 5 anni di età.  Lo comunicano le aziende che, la scorsa settimana, hanno già avviato le somministrazioni a bambini dai 5 agli 11 anni per valutare ulteriormente la sicurezza, la tollerabilità del vaccino.  E’ prevista l’inoculazione di due dosi a circa 21 giorni di distanza in tre gruppi di età: bambini dai 5 agli 11 anni, dai 2 ai 5 anni e dai 6 mesi ai 2 anni. Presso l’Ospedale Buzzi di Milano hanno già iniziato a somministrare il farmaco sperimentale per il covid-19 sui minori. Per questo il “Comitato Liberi Pensatori” ha organizzato domani il secondo flashmob di fronte all’Ospedale Buzzi dalle 14 alle 17 e invita a firmare la petizione rivolta al presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana contro la sperimentazione dei vaccini sui bambini.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata