Cremona La pioggia salva campi e colture dopo due mesi senza piogge significative con la siccità che ha colpito in particolare il centro nord facendo abbassare il fiume Po come ad agosto. L’arrivo delle precipitazioni rappresenta una boccata di ossigeno per gli agricoltori costretti alle irrigazioni di soccorso lungo il bacino del Po, dove si produce un terzo di tutto l’agroalimentare Made in Italy.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata