Bergamo. – E’ andato in scena oggi a Bergamo il “No paura day, per la libertà di pensiero e di parola”. L’evento era in programma lungo il Sentierone, davanti al Teatro Donizetti: una “manifestazione pacifica e apartitica contro la narrazione pandemica e la strumentalizzazione politica con persone provenienti da Brescia, Cremona, Crema, Lodi, Verona, Milano: si chiede che vengano spiegate le varie anomalie che stanno caratterizzando quest’anno di pandemia. Tra i relatori, lo storico Paolo Sensini.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata