Cremona. Anche le telecamere della zona, sia pubbliche sia private, aiuteranno a far luce su quanto accaduto nel tardo pomeriggio di Pasqua nella zona di Lungo Po Europa, quella dove si trovano le canottieri, in cui si possono allenare gli agonisti nel canottaggio, nel nuoto e nel tennis, e CremonArena, quando un 16enne che stava uscendo da una società della zona, dopo un allenamento, si è accorto che una persona, travisata, stava portando via la sua bicicletta. Il ragazzo, sportivo, l’ha inseguito, i due sono entrati in contatto presso l’area fitness che si trova lungo la strada che costeggia il parco e il fiume Po e il giovane cremonese è stato colpito con tre coltellate, due alla nuca e una sul lato sinistro del viso, tra l’orecchio e la mandibola. Subito soccorso e trasportato all’ospedale, non si trova fortunatamente in pericolo di vita. Mentre continuano le indagini della Squadra Mobile, i cittadini, soprattutto quelli che frequentano la zona, chiedono più controlli e maggiore sicurezza.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata