Doveva entrare nel consiglio comunale di lunedì la questione di finanziare con l’avanzo di amministrazione gli aiuti per le famiglie bisognose e le attività più duramente colpite dalla crisi. E invece l’ordine del giorno presentato dalla minoranza, che consisteva in una misura urgente da approvare in vista della discussione sulla variazione di bilancio, con l’impiego di circa 5 milioni di euro, non è stata discussa. L’amministrazione, invitando i capigruppo ad un incontro prima del Consiglio, ha comunque risolto un’approvazione della misura in giunta, senza confronto e scatenando il malcontento.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata