Cremona. Mentre si discute del raddoppio della Paullese e dell’autostrada per Mantova, ma anche delle tangenziali dei piccoli centri, come Corte de Frati, le strade provinciali necessitano con urgenza di manutenzione: sono infatti numerose le arterie che presentano buche nell’asfalto che la pioggia degli ultimi giorni ha peggiorato, dalla via Bergamo alla Paullese a quella di Vescovato, come segnalano i cittadini. I lavori di manutenzione straordinaria di rifacimento e rinforzo delle pavimentazioni stradali di competenza provinciale con l’ultimazione di alcuni lotti già affidati lo scorso anno sono ripartiti e riguardano diversi comuni, tra cui San Giovanni in Croce, Pizzighettone, Castelleone e Monte Cremasco, per un valore di 13 milioni.  I lavori sulla provinciale 21, fra Robecco e Corte de Frati, invece, dal costo di 17 milioni di euro, sono già cominciati e hanno suscitato numerose polemiche.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata