Cremona. I consiglieri di opposizione in consiglio comunale a Cremona chiedono, in un ordine del giorno, che venga utilizzato l’avanzo di amministrazione, pari a 1 milione e 900mila euro, come sostegno alle imprese, partite Iva e famiglie più colpite dalla crisi pandemica ed economica.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata